Category L’Editoriale

L’ESPERIENZA DEL PASSATO, LA CONVINZIONE DEL FUTURO

[…]Prima di concludere è notizia di queste ultime ore, mentre sto scrivendo, che FNTA associazione costituita da ANPAV, ANPAC e ANP ha chiesto formalmente l’adesione a FAST-Confsal e questo rafforzerà la rappresentanza nel settore dove siamo già presenti e UNICA ne era il riferimento più forte, dandoci la possibilità di far diventare la nostra federazione la prima organizzazione sindacale del trasporto aereo. Il 2021 sarà un anno in cui ci impegneremo a consolidare le nostre rappresentanze nei vari settori. Ci sono tutte le premesse per arrivare al Congresso, che giocoforza abbiamo dovuto posticipare, e poter finalmente dire dopo 21 anni dalla nascita che la FAST-Confsal è una forza sindacale autonoma presente nei trasporti, infrastrutture, appalti e servizi con la quale tutti dovranno confrontarsi!

Grazie a tutti coloro che hanno fatto insieme a me questo percorso e soprattutto grazie a quelli che ancora oggi continuano a lavorare per rafforzare la nostra idea di sindacalismo autonomo professionale e solidale.

Auguri a tutti voi e alle vostre famiglie per un 2021 che ci restituisca il sogno di un futuro da costruire e rilanciare!

INFRASTRUTTURE E GRANDI OPERE: NON SI PUO’ RIPARTIRE SENZA CAMBIARE MARCIA

Ormai da troppi anni, da un osservatorio privilegiato come quello del sindacato, ho la fortuna di assistere alle dinamiche (spesso vivendole in prima persona) del confronto fra le forze sociali e la politica. Penso di poter affermare che quello attuale sia il Governo che più ascolta e fa quello che il sindacato confederale chiede. Soprattutto dopo l’inizio della pandemia.